L’estetica del volto: come intervenire senza stravolgere i lineamenti

Il viso è la parte del nostro corpo che più rapidamente e in maniera marcata mostra inesorabilmente l’avanzare del tempo. L’immagine che ogni giorno lo specchio ci restituisce evidenzia la comparsa di sempre nuovi difetti dovuti alla cedevolezza dei tessuti e all’invecchiamento cutaneo.

Per tale motivo sempre più pazienti, sia di sesso maschile che femminile, si rivolgono al chirurgo plastico con l’obiettivo di contrastare i segni dell’invecchiamento del viso.

L’approccio nel trattamento dell’invecchiamento del volto deve essere “multilivello” e calibrato su ogni singolo individuo a seconda degli inestetismi evidenti e delle richieste individuali, con il fine di correggere i difetti presenti e di modificare le forme in modo naturale, senza assolutamente stravolgere la fisionomia delle persone che devono sentirsi migliorate e ringiovanite, ma non cambiate.

Oggi questo risultato, ancor più che nel passato, può essere raggiunto con tecniche e metodiche differenti, sempre più efficaci e meno invasive e che sempre più non limitano o interferiscono con la vita sociale e lavorativa.

La scomparsa o l’attenuazione delle rughe cutanee a livello  delle guance, del mento, delle labbra, del controrno degli occhi o della fronte possono essere ottenute mediante l’impiego di filler di acido jaluronico ad alta concentrazione o con la tossina botulinica, in grado di fornire un risultato stabile e sufficientemente duraturo.

La definizione dei profili o dei volumi del volto viene migliorata sia mediante iniezioni di acidio jaluronico, sia con la tecnica del lipofilling che prevede il reimpianto nelle aree di destinazione, del proprio tessuto adiposo prelevato dai fianchi o dall’addome, attraverso sottilissime cannule. Con tale metodica si possono aumentare e definire gli zigomi, le labbra, le guance e il mento in maniera  naturale e duratura.

La struttura e l’aspetto della cute del volto viene migliorata sia con infiltrazioni di bio-rivitalizzanti  a base di aminoacidi, vitamine e acido jaluronico, sia con la nuovissima tecnica PRP (platelet rich plasma) che permette di ottenere un deciso miglioramento della qualità della pelle dopo iniezione di siero autologo arricchito di piastrine, con conseguente liberazione di fattori di crescita in grado di fornire maggiore idratazione, levigatezza e luminosità, conseguendo un vero e proprio ringiovanimento cutaneo.

Il ringiovanimento cutaneo dell’intero volto e del decolltè viene anche ottenuto mediante la laserterapia con laser CO2 frazionato in grado produrre una delicata attenuazione delle rughe, una retazione della cute con “effetto lifting”, una cancellazione delle macchie di origine senile o solare e una stimolazione della produzione di neocollagene. L’insieme degli effetti permette di ottenere una “nuova cute” dall’aspetto più levigato, di colore e testura più uniforme con un migliorato tono cutaneo.

Congiuntamente, gli inestetismi derivanti dalla presenza di capillari, couperose o angiomi, possono essere risolti con lo specifico laser vascolare in grado di cancellare i segni e le macchie cutanee di origine vascolare di colore roseo e rosso.

Per ciò che invece riguarda il ritensionamento e risollevamento della cute, abbandonato oramai, salvo casi particolari, il classico intervento chirurgico di lifting del volto a causa dell’importante impatto chirurgico e post-operatorio, oggi è assolutamente possibile raggiungere risultati sorprendentemente brillanti e stabili nel tempo con un minimo gesto chirurgico e con una immediata ripresa di tutte le attività lavorative e sociali. Grazie alla recente introduzione di tecniche innovative e di nuovi materiali biocompatibili è possibile, attraverso micro incisioni di qualche millimetro o pochi centimetri poste a livello dei capelli, eseguire ambulatorialmente e in anestesia locale un risollevamento di tutta la pelle delle guance, del collo e delle sopracciglia, realizzando un vero e proprio lifting elastico del volto e ottenendo un immediato ringiovanimento.

Le numerose tecniche in dotazione al Chirurgo Plastico oggi permettono di combattere efficacemente contro i segni dell’invecchiamento. La filosofia che mi anima nell’aiutare i pazienti a perseguire i loro obiettivi è quella di intervenire dolcemente, senza stravolgere la fisionomia di ognuno, ma di correggere e attenuare i segni del tempo che passa in maniera calibrata, mirata e specifica, con un minimo impatto biologico tale da non interferire con lo svolgimento delle normali attività e per questo accessibile a tutti.

Privacy & Cookies
Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Quindi, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookies tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti. Puoi trovare maggiori informazioni sulla privacy& Cookie policy di questo sito qui:
Privacy policy

Manara Medical Center

Via L. Manara, 15
20122 Milano
Tel : 02 / 49 45 13 54
Fax: 02 / 49 45 67 05
Prenotazioni promozioni online:
333-321-4838

Servizio Infermieristico

E' disponibile sia presso il centro che a domicilio su prenotazione

Categorie
Stats